Discografia

Amo la musica in ogni sua forma e ho sempre cercato opportunità di collaborazione con artisti che operano in questo campo, sia a livello concertistico che discografico.

In particolare, ho lavorato con il M° Andrea Montepaone, amico e compagno d’arte. Assieme abbiamo realizzato due dischi, dei quali vado particolarmente fiero.

.

DANIEL DELLA GUERRA

 Daniel della guerra

Data di uscita: aprile 2003

Edizioni Musicali: RAI TRADE S.p.A.

Musiche di Andrea Montepaone

Testi di Massimo Simonini

Interpreti: Marco Boido, Fabio Acone, Luca Ragusa, Rossella Zampiron, Andrea Montepaone, Matteo Ceccarelli, Lucia Venturini, Stefano Sovrani , Alessandra Finocchioli, Angelo Passeri, Donatella Luttazzi, Sonia Cannizzo

Ascolta e acquista il disco

Un disco di musica cameristica (archi, pianoforte, tromba e voci) si fonde con una trama commovente e accorata ambientata in un periodo storico imprecisato eppure sempre attuale. Daniel è un giovane ventenne americano chiamato a combattere sul fronte per il suo Paese. Non sa nulla della guerra e la sua sensibilità di musicista lo porta a trasporre in musica e parole tutto ciò che vede e gli capita.

Il concept album Daniel della guerra si compone di undici tracce, ciascuna corrispondente ad una lettera scritta dal protagonista e riportata nel booklet del disco. La musica diventa colonna sonora di un percorso di sofferenza e avventure dolcemente raccontato in forma epistolare.

Dal disco è stato tratto un omonimo spettacolo per archi e voce narrante portato in tour nella stagione 2003-2004 con ottimi riscontri da parte di pubblico e critica.

 

 

VIGILIO ROCCIA DELL’ALTISSIMO

Vigilio Roccia dell'Altissimo

 

Data di uscita: giugno 2015

Testi di Massimo Simonini e Mirco Deon

Musiche di Andrea Montepaone

Interpreti: Coro Ottavo Armonico (diretto dal M°  Tullio Visioli), Coro di voci bianche dell’Associazione Culturale Sperimentiamo (diretto dal M° Loredana Ripepi)

L’inno “Vigilio Roccia dell’Altissimo” nasce nella primavera del 2009 per desiderio e commissione di don Demetrio Francesco Quattrone, guida della Parrocchia San Vigilio di Roma. Gli autori si cimentano in una composizione musicale e poetica volutamente legata alle forme classiche e che ripercorre tutta la vita e le gesta che hanno reso grande il santo martire.

La storia risale alla fine del IV secolo, quando Ambrogio, Vescovo di Milano, chiamò un giovane romano di nome Vigilio a Trento, per fare opera di apostolato tra le numerose comunità pagane. Voce coraggiosa nella Valle dell’Adige, Vigilio si caricò del suo ruolo di missionario e vescovo, portando con sé segni d’Amore e gesti di Carità. Erano messaggi nuovi per le genti di quella realtà; e lo sono ancora oggi per quegli uomini che, pur non essendo pagani, chiudono il proprio cuore all’azione salvifica dello Spirito Santo.

 

 

Per richiedere il disco gratuitamente scrivere a: autore@massimosimonini.it