Autore di prosa e drammaturgo

Biografia

Massimo Simonini

Massimo nasce nel 1983 e vive a Roma. Ingegnere, all’età di 24 anni si dedica interamente alla professione di artista, sviluppando una propensione letteraria per un repertorio principalmente drammaturgico e di narrativa. Nel 2012 debutta con il romanzo Il Teorema di Goran (Premio Giovane Promessa al I Festival della Letteratura di Foggia 2012, secondo posto al concorso “Il mio libro del cuore” al Festival del Libro Pordenonelegge 2012). Nello stesso anno avvia una importante collaborazione con l’Associazione Sperimentiamo Arte Musica Teatro, con la quale si impegna nel promuovere talenti e cultura anche nel mondo scolastico. Si forma come docente di Scrittura Creativa e dal 2012 ad oggi, attraverso i suoi Laboratori, cura la produzione di oltre mille allievi, scrittori giovani e adulti seguiti presso istituti pubblici e privati. All’attività di autore, affianca quella di editor e ghostwriter.

Massimo Simonini

Nel 2015, su invito dello Stato Maggiore della Difesa, scrive il romanzo storico Noi, tre italiani (Premio della Giuria Concorso nazionale “Grotte della Gurfa” 2015). L’opera, dal quale trae un fortunato adattamento teatrale per le scuole (oltre quaranta repliche all’attivo), lo porta in tutta Italia per conferenze e seminari sul Centenario della Grande Guerra e segna l’inizio di una intensa collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR).

Sua la Direzione artistica di svariate rassegne in collaborazione con Roma Capitale e Regione Lazio. Tra queste: “Due giorni per la Pace” (2017), “Obiettivo Ottava Meraviglia” (2018), “(ri)conoscersi a Teatro” (2019), “A riveder le stelle” e “Il Bellissimo Mondo” (2021).

Ricopre il ruolo di giurato in numerosi concorsi letterari, tra i quali: il decennale Concorso nazionale di poesia Giugno di San Vigilio, del quale è anche Presidente, nel Concorso La Barcaccia a fianco del critico Cinzia Baldazzi e nel Gef – Festival Mondiale della Creatività, in qualità di membro del Comitato Artistico del Teatro Artiston di Sanremo.

Nel 2022 esce il suo terzo romanzo, Go Deo. Per sempre.

Oggi faccio questo per vivere. Scrivo. E quando penso a questa straordinaria avventura mi rendo conto che il trucco sta nel dare alla vita le priorità che essa merita. Pesare le cose, tenere stretti i propri sogni, dire sempre Grazie e, ogni giorno, provare a fare un passo in avanti.

“La felicità è così vicina. La felicità è così semplice.”